Mirtilla calabrese

L'ultima arrivata in casa di Monica Domeniconi a Tassarolo di Novi Ligure. A Corigliano Calabro,

ove l'avevano abbandonata nei campi, si chiamava Briciola. Ora è diventata Mirtilla. E' dolcissima. Non ha più paura dell'uomo. Corigliano Calabro è ormai un lontano ricordo.

Violetta Domeniconi strizza l'occhio alla sua padrona Monica che la sta immortalando, con lei la compagna Mirtilla arrivata dalla Calabria. Violetta, da padrona di casa, vigila su di lei. Le ha insegnato pure ad abbaiare se a Tassarolo spuntano degli estranei.

ultimi articoli