Amirfeiz presto in Borsa

L’architetto genovese Alex Amirfeiz sta lavorando per quotare la sua Aspera alla Borsa di Milano,

società nata nel 1997 che si occupa di restauro conservativo con oltre 130 addetti diretti e un fatturato di 22 milioni di euro.
In questi giorni l’amministratore delegato di Aspera, Paolo Grasso, sta partecipando a Elite, il programma di Borsa Italiana che affianca le aziende per avvicinarle ai diversi canali di finanziamento.
“Abbiamo scelto di aderire ad Elite – commenta il presidente di Aspera – per rafforzare il percorso di crescita che abbiamo intrapreso ed esprimere al meglio il nostro potenziale, diventando sempre più competitivi.”
Aspera, infatti, sta avviando un percorso industriale che prevede, entro i prossimi 15 mesi, la quotazione all’AIM (mercato di Borsa Italiana dedicato alle piccole e medie imprese italiane).
Il successo di Alexi Amirfiez continua.

ultimi articoli