Skin ADV

Bilancio Spim: utile a 421mila euro

Stefano Franciolini

Utile a 421 mila euro contro i 51.000 dello scorso anno. Con un ROS (Return On Sales) che schizza a + 9.59, miglior performance di questi ultimi quattro anni.

I numeri di bilancio 2019 di Spim, approvati ieri dall'assemblea, sono il frutto del complesso lavoro realizzato nel triennio 2017/2019 che ha portato a vendite di immobili per oltre 11 milioni, razionalizzato le partecipazioni societarie e la struttura finanziaria a sostegno degli investimenti, ridotto gli impegni finanziari del 31% nel triennio passando dai 113 milioni del 2016 ai 78 milioni del 2019.

“Grazie a questo lungo percorso di ristrutturazione e revisione, fortemente sostenuto dal Comune di Genova, Spim può considerarsi oggi finalmente in equilibrio finanziario ed economico – sottolinea l’Assessore al Bilancio, Pietro Piciocchi -. Ora possiamo guardare al futuro. Grazie ad una convenzione della durata di 9 anni, rinnovabili per ulteriori 9, il Comune intende affidare a Spim la gestione di circa 1.500 unità immobiliari”.

L’Assemblea ha riconfermato il Consiglio di Amministrazione con Stefano Franciolini, presidente e amministratore delegato; Federica Solimena e Natale Gatto come consiglieri.

“Abbiamo concluso un ciclo svolgendo il ruolo di stazione appaltante per la vendita del Palasport - spiega Stefano Franciolini - ora siamo pronti a valorizzare e gestire unità abitative ma pure complessi residenziali e culturali che il Comune ci ha già in parte affidato”.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip