Skin ADV

Armella lascia Lunardon

Lunardon - Armella

Oggi nei salotti e nei circoli Pd non si parla del duello rusticano tra Sergio Cofferati e Raffaella Paita per le Regionali

ma della separazione tra la presidente della Fiera, avvocato Sara Armella, e il segretario regionale del Pd, archeologo Giovanni Lunardon.

Il 19 novembre lui ha compiuto 42 anni, il giorno dopo lei ne ha compiuti 45, ma stavolta non li hanno festeggiati assieme. Nell'ambiente si diceva che i rapporti tra i due illustri democratici non fossero più idilliaci. Ma nessuno pensava che si sarebbe arrivati a una separazione. Gli amici speravano che superassero la crisi pensando alla figlia Maria Sole, che entrambi adorano.

L'annuncio della separazione ha colto di sorpresa il grande pubblico, che l'ha appreso da Facebook. Perché come fanno i divi del cinema e dello sport lei ha voluto farlo sapere tramite il social network:

"Da oggi sono ufficialmente separata. Grazie agli amici che sono stati vicini a me e a mia figlia in questi mesi complicati. Maria Sole ed io guardiamo avanti con fiducia".

I primi a cliccare "mi piace " sulla notizia (perché questa è la regola di Facebook) sono stati i giornalisti Davide Lentini e Rosanna Piturru e il direttore di banca Alessandro Sportiello.

I politici del PD hanno preferito commentare in privato, con l'eccezione dell'assessore comunale Carla Sibilla, che però si è limitata a un "Baci a te e a Maria Sole". Mentre quelli del centro destra si sono fatti vivi. Il vicepresidente del Consiglio Comunale Stefano Balleari (Forza Italia) si è limitato a un "In bocca al lupo !", mentre Fabio Orengo che rappresenta il partito di Berlusconi nel Municipio Centro Est, ha chiosato: "Sara, non sei la prima né l'ultima...la vita continua serenamente. Un abbraccio "da destra"!"

E sempre da destra il costruttore cattolico Davide Viziano, da buon padre di famiglia, ha dato qualche consiglio:

"Cara Sara, un abbraccio affettuoso in un momento non facile dove deve prevalere il razionale sull'emotivo con una particolare attenzione alla tua bambina che è certamente il soggetto più fragile e bisognoso di affetto. Vi penso e vi sono vicino".

Toccante anche il messaggio di Corrado Mauceri: "Mi complimento con te per aver condiviso con gli amici questo particolare momento della tua vita".

Ora si aspetta anche un messaggio da parte di Giovanni Lunardon, che pure deve risolvere tanti problemi del partito. Mentre Sara Armella deve completare il manuale di diritto doganale, l'editore lo aspetta. E l'ex direttore del "Secolo XIX" Umberto La Rocca gliel'ha sollecitato: "Allora l'hai finito?".

Perché la vita continua.

Elio Domeniconi

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip