Toti: sono pronto per il nuovo partito

In una dura intervista di Antonello Caporale per “Il Fatto Quotidiano”, il governatore

Giovanni Toti annuncia di essere pronto per il nuovo partito. “Come lo chiamerà?”. “Per adesso abbiamo l’associazione: Change”, risponde Toti al giornalista che si rivolge al governatore con tono irriverente, usando frasi come: “l’Orso Yoghi s’è messo in testa strane cose”; “Non si capisce come Berlusconi abbia potuto fidarsi di uno come lei, ghiotto di ogni leccornia, pingue”; “sembrava un salumiere”; “iettatore”; “lei è grigio, usa un linguaggio novecentesco”; “giornalista non lo potrà fare più. Mediaset non la riprenderà”; “faccia pace con Berlusconi e la finisca di fare la spia a Salvini”; “veramente pensa al partito gnè gnè?”; “intanto lei è fuori da Forza Italia”.
In una delle sue risposte, Toti parla degli amici di Forza Italia: “si stanno spartendo l’ultima fetta di torta. Si era al 25, poi al 20, al 15, al 10, prevedo il 7%”.
E alla domanda “Porta pane a Salvini?” il governatore replica: “Sono molto più ambizioso”.
Dopo Berlusconi, ora Toti sfida anche Salvini?

ultimi articoli