Skin ADV

Borsino successo turismo di Pasqua

Giovanni Toti

Secondo Genova3000.

 

GIOVANNI TOTI
Il presidente è sicuramente il primo artefice del successo registrato dal nostro turismo in questi giorni. Rispettando tutte le scadenze da record (che a molti sembravano azzardate), ha riportato la Liguria al suo noto splendore.  Le mareggiate dell’ottobre scorso hanno rafforzato e migliorato gente e territorio. E hanno consolidato anche il consenso del governatore.

MARCO BUCCI
Il sindaco dei genovesi (ormai quasi di tutti) ha avuto il suo bel daffare. Il crollo del Morandi ha messo a dura prova le sue doti di manager e amministratore pubblico. A oggi non ha sbagliato un colpo. Neppure la promozione: le presenze in città in questi giorni sono state molto numerose. Al posto del ponte, è stato il turismo a fare il botto. Perché il mayor ha dimostrato molta prudenza con la dinamite. 

MATTEO VIACAVA
Il primo cittadino di Portofino è sicuramente il simbolo della rinascita del Tigullio. Il borgo marinaro che tutto il mondo sogna è rimasto a lungo isolato a causa del crollo della strada che lo unisce a Santa Margherita. Il ripristino del collegamento è stato salutato con una grande festa che ha avuto visibilità internazionale. Per i portofinesi è stata una Pasqua felice, di rinascita. Grazie al loro sindaco. Del quale è emersa la sua grande umanità.

PAOLO DONADONI
Anche per Santa Margherita Ligure è stata una Pasqua all’insegna della rinascita. I gravi danni subiti dalla mareggiata e l’isolamento con Portofino avevano ridotto ai minimi termini i turisti. Ora, tutto è risolto. La perla del Tigullio, invasa da italiani e stranieri, è ritornata a vivere alla grande. Merito del suo sindaco che ha fatto di tutto per convincere i suoi concittadini a riconfermarlo alle elezioni di maggio.

CARLO BAGNASCO
La terribile mareggiata che a ottobre ha affondato 400 imbarcazioni nel porticciolo di Rapallo ormai è sono un brutto ricordo. “Venite a Pasqua, sarà tutto in ordine”. Così il sindaco ruentino si era rivolto al mondo, con la convinzione di essere in grado di salvare la stagione turistica, partendo proprio dal ponte pasquale. Nel golfo e sugli scogli non ci sono più barche arenate. Ora il veliero del sindaco può viaggiare a vele spiegate verso la riconferma. 

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip