La ricetta di Toti per un'Italia in crescita

Il governatore della Liguria Giovanni Toti ha pubblicato su Facebook la sua ricetta per

far crescere l’Italia e rinnova l’invito per l’appuntamento del 6 luglio a Roma. Ecco il post.

Per una Italia in crescita servono:

- un piano straordinario per l’edilizia privata: incentivi in metri quadrati aggiuntivi e sgravi fiscali per chi ristruttura o costruisce in modo sicuro, meno inquinante, più compatibile con territorio e ambiente (in Liguria lo abbiamo già fatto). E in Spagna con questa formula il pil cresce il 3%.

- aumentare la busta paga dei lavoratori dipendenti: meno trattenute fiscali e stipendi più alti da parte delle imprese, in cambio di maggiore produttività del lavoro.

- via il reddito di cittadinanza: al suo posto formazione professionale pagata attraverso le aziende. Al lavoro tutte le mattine, in cambio di un vero stipendio pagato con i fondi del reddito (in Liguria abbiamo già inaugurato le novità della formazione professionale con tassi di occupazione anche dell’80%)

-sbloccare davvero tutte le grandi opere già finanziate abolendo codice degli appalti e ogni altra restrizione burocratica.

Vuoi proporre anche tu idee e ricette per far ripartire l'Italia, creare occupazione, costruire un futuro di benessere ed equità?

Vieni a dare il tuo contributo al Teatro Brancaccio di Roma il 6 Luglio. Mettiamo insieme le nostre proposte per una ITALIA IN CRESCITA

ultimi articoli