Skin ADV

Rivoluzione in Liguria per Forza Italia

Giovanni Toti

Con una circolare, inviata proprio oggi, il Coordinamento di Presidenza di Forza Italia, preso atto della costituzione del movimento di Giovanni Toti, ha stabilito che "i dirigenti di Forza Italia che abbiano partecipato alla costituzione dell'associazione "Cambiamo!" o che in futuro decidano di aderirvi debbano considerarsi decaduti dai loro incarichi in Forza Italia, anche per quanto riguarda gli incarichi nei gruppi parlamentari".
Stando alla lettera del provvedimento, a questo punto dovrebbero ritenersi decaduti tutti i coordinatori locali che dalle notizie di stampa risultano aver firmato per Toti, come Marco Scajola per Imperia, Angelo Vaccarezza per Savona, Lilli Lauro per Genova e anche la parlamentare spezzina Manuela Gagliardi per quanto riguarda i suoi incarichi di gruppo.
Ora sarà il coordinatore regionale di Forza Italia Sandro Biasotti a dover procedere in questo senso o, come prosegue la nota, "in assenza di iniziative autonome" ad attivarsi immediatamente per "l'espulsione da Forza Italia di chi ha aderito o aderirà all'associazione".
Toti ha dunque vinto la prima battaglia, quella di azzerare Forza Italia, partendo proprio dalla sua regione, la Liguria.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip