Skin ADV

I lavoratori del terminal PSA sospendono lo sciopero

Si è tenuto oggi in Prefettura un incontro finalizzato ad esaminare le criticità registratesi nelle ultime ore in area portuale, nel contesto dello sciopero dei lavoratori appartenenti alle squadre operative in servizio presso il terminal PSA di Genova Prà, proclamato dalla RSU aziendale.

L’astensione dal lavoro degli operatori, infatti, ancorché circoscritta ad alcune fasce orarie, ha determinato grossi rallentamenti ai traffici in ingresso al terminal, con formazione di consistenti code di mezzi pesanti, in un sistema di viabilità regionale, stradale e autostradale, già fortemente compromesso per effetto degli eventi occorsi negli ultimi giorni.

All’incontro, presieduto dal Prefetto Carmen Perrotta, hanno preso parte il presidente della Regione Liguria, il sindaco di Genova e della Città Metropolitana, il presidente dell’Autorità di sistema portuale, l’amministratore delegato del Terminal PSA, nonché i rappresentanti delle organizzazioni sindacali di categoria e della RSU aziendale e le associazioni rappresentative degli autotrasportatori.

In esito alla riunione la RSU, anche alla luce dell’invito del Prefetto e delle altre istituzioni presenti al tavolo ad un atteggiamento di responsabilità, atteso il delicato momento vissuto dal territorio, hanno deciso di proporre all’assemblea dei lavoratori la sospensione della protesta in atto a fronte dell’impegno dell’azienda a convocare nella giornata di domani un tavolo di confronto sui temi oggetto della vertenza.

La proposta formulata in assemblea, conclusasi pochi minuti addietro, è stata favorevolmente accolta dai lavoratori e, conseguentemente, a breve riprenderà a pieno regime l’operatività del terminal.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip