Skin ADV

Formazione, Cavo: “7 milioni ogni anno dalla Regione”

Ilaria Cavo

"La giunta Toti stanzia ogni anno 7 milioni per i corsi di formazione professionale, percorsi triennali, o biennali in integrazione con i percorsi scolastici, per accompagnare i giovani disabili in percorsi di vita e avviamento al mercato del lavoro. Lo ha fatto regolarmente, con costanza, per tutto questo quinquiennio e anche per il corrente anno scolastico, che vede 860 alunni coinvolti: di questi, 532 sono già in aula mentre 324, iscritti al primo anno, andranno in aula entro il mese di marzo a seguito del completamento della valutazione dei progetti personalizzati che la commissione di valutazione (che si è riunita più volte, dopo la chiusura del bando l'11 dicembre, a differenza di quanto sostiene strumentalmente Pastorino) terminerà la prossima settimana". Così risponde l'assessore alla formazione Ilaria Cavo ai rilievi del consigliere regionale Gianni Pastorino sui presunti ritardi nell'avviamento dei corsi per i disabili. "A questo - continua Ilaria Cavo - si aggiungono i 27 milioni di euro dei due bandi Fse 'Abilità al plurale' destinati a progetti di vita per le fasce deboli, inclusi i disabili giovani e adulti. In particolare, la sezione dedicata ai progetti sportivi (oltre 2 milioni di euro) è rivolta a questo target. Anche i voucher badanti (5 milioni di euro) sono un ulteriore strumento di sostegno alle famiglie che devono accudire persone anche disabili. Oltre a queste risorse, sono disponibili circa 1,2 milioni per favorire l'integrazione degli studenti disabili nei percorsi scolastici e di istruzione e formazione professionale. Per non parlare della corsia preferenziale data all'abbattimento della barriere architettoniche nei finaziamenti all'impiantistica sportiva e del segnale dato con l'organizzazione dei grandi eventi sportivi paralimpici". "L'attacco strumentale del consigliere Pastorino è anche tempestivo - conclude Cavo - perché arriva proprio nel giorno in cui l'Unione italiana ciechi e ipovedenti è venuta in Consiglio regionale, offrendo un bel momento di condivisione con un 'aperitivo al buio' per tutti: Arturo ivaldi, il presidente, ha ringraziato pubblicamente proprio l'assessorato alla formazione per i 150 mila euro di bilancio regionale destinati quest'anno al corso di formazione per centralinisti, finanziato e attivato da qualche settimana. Era un corso atteso da anni, che questa giunta ha deciso di riattivare. Ecco, Pastorino, cosa vuol dire agire e reagire anche nel campo della disabilità".

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip