Skin ADV

Cianci: “Il Comune di Rapallo aiuti i commercianti a pagare l’affitto”

Mimmo Cianci

Mimmo Cianci, candidato consigliere regionale in appoggio al presidente Giovanni Toti, chiede al Comune di Rapallo di stanziare un contributo a fondo perduto per aiutare i commercianti a pagare gli affitti da inizio pandemia sino a nuova apertura.
“Analoga iniziativa - dice Cianci - è stata approvata alcuni giorni fa dal Comune di Recco. Penso che anche la nostra città possa tendere una mano ai commercianti che stanno attraversando un momento difficilissimo con mancati introiti e un orizzonte ancora troppo nebuloso. Nei giorni scorsi la giunta rapallese ha approvato il bilancio consuntivo 2019 con un attivo di circa dieci milioni di euro di cui oltre due milioni utilizzabili una volta che sarà approvato dal consiglio comunale. Ecco, ritengo che una grossa fetta di questa cifra possa essere indirizzata proprio ai negozi che sono stati costretti a chiudere ma hanno comunque pagato l’affitto o lo dovranno pagare malgrado oggettive difficoltà economiche”.
“Il canone di locazione - conclude Cianci - rappresenta molto spesso una delle voci di uscita che incidono maggiormente nel bilancio delle nostre botteghe. Che, non dobbiamo dimenticarlo, sono una risorsa economica, occupazionale e un presidio sociale indispensabile nel tessuto urbano cittadino. Per i piccoli negozi si tratta della crisi peggiore della storia repubblicana: può essere arginata e superata solamente con scelte coraggiose e aiuti concreti, a fondo perduto. L’indebitamento prospettato dal Governo non può essere l’unica soluzione”.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip