Skin ADV

Regione e governo, per Toti è tempo di sottosegretari

Giovanni Toti

La complicata partita dei sottosegretari per Cambiamo! è doppia, perché si gioca sia a Roma sia a Genova. E se nella capitale la percentuale nazionale del partito (intorno all’1%) non consente di nutrire grandi speranze, in Liguria, dove gli arancioni hanno fatto la parte del leone alle ultime regionali, i giochi sono tutt'altro che fatti.

A batter cassa saranno ancora una volta Lega e Fratelli d’Italia. I primi hanno la necessità di piazzare l'ex capogruppo Franco Senarega da Recco, non rieletto in Consiglio; mentre i meloniani pretendono pure un posto tra i sottosegretari, oltre ai due (Berrino e Ferro) ottenuti in giunta. 

Resta il nodo Forza Italia, esclusa dalla giunta per "mancanza di spazio", che però potrebbe essere ancora una volta sacrificata per lanciare un segnale ai livelli alti del partito.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip