Skin ADV

Politica, il borsino della settimana

Marco Bucci - Ariel Dello Strologo

Il borsino della politica della settimana, secondo Genova3000.

MARCO BUCCI
“Genova Domani”. Si tratta di un contenitore centrista e riformista che sosterrà il sindaco uscente alle prossime amministrative. Una squadra nella quale entreranno anche ex esponenti di PD e 5 Stelle che per opportunità e numero non possono candidarsi con Vince Genova, la tanto ambita lista riservata ai bucciniani puri. Nel centrodestra, però, non tutti vedono di buon occhio i nuovi arrivati. Ma i trasformisti della politica vogliono aiutare il Doge a vincere con ampio consenso.

ARIEL DELLO STROLOGO
Durante la conferenza stampa di presentazione del suo point elettorale, il candidato sindaco del centrosinistra ha detto che costruire la Fiumara è stato un errore e per questo è contrario all’insediamento di nuovi centri commerciali in città. Una strigliata alle giunte genovesi di sinistra del passato che hanno permesso la trasformazione degli ex capannoni Ansaldo. Ma l'attuale sinistra, che oggi sostiene l’anti-Bucci, è un’altra cosa.

GIOVANNI TOTI
Dopo la fine del sodalizio con il sindaco di Venezia in Coraggio Italia, il presidente ligure si rimette in proprio, dedicandosi a tempo pieno alla sua nuova creatura lanciata recentemente a Genova: Italia al Centro, un movimento federalista organizzato su base regionale. Da quando, era il 2019, è uscito da Forza Italia per creare Cambiamo!, l’ex delfino di Berlusconi è ancora alla ricerca della strada giusta per arrivare alla politica romana. Intanto, il Cav è andato, con la fede al dito, a Roma per rilanciare il suo partito. 

RAFFAELLA PAITA
Né uno né l’altro. No a Bucci no a Dello Strologo. Per il momento Italia Viva, rappresentata in Liguria dalla deputata renziana, non ha ancora deciso chi sostenere alle amministrative genovesi del 12 giugno. Tutti aspettano la decisione finale di Renzi. Anche se non sarà determinante.

CARLO BAGNASCO
Il coordinatore regionale di Forza Italia ha guidato la carovana forzista a Roma, dove ieri si è svolta la convention di Silvio Berlusconi, tornato in campo per preparare le amministrative di giugno e le politiche del prossimo anno. I berlusconiani sono rientrati dalla Capitale con un carico di entusiasmo, anche perché hanno presentato il simbolo della loro lista che correrà alle amministrative genovesi, sul quale c’è pure il cognome di Bucci.

FRANCESCA FASSIO
L’ex assessore comunale ai Servizi sociali ha annunciato la sua candidatura alle amministrative genovesi nella lista di Fratelli d’Italia. Scelta dal sindaco Bucci come assessore tecnico, quindi senza partito e senza passare dalle urne. Nell’agosto 2020 rimette le deleghe per affrontare da donna ‘libera’ le regionali liguri con la Lega, ma non viene eletta. Adesso, prova a tornare a Palazzo Tursi. Ma questa volta grazie ai voti. E ai ‘fratelli’.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip