Skin ADV

Mulé: “Toti non sarà il candidato di Forza Italia”

Giorgio Mulé - Giovanni Toti

La notizia di oggi è che Giovanni Toti alle elezioni regionali del 2020 non sarà il candidato di Forza Italia. Lo ha detto Giorgio Mulé, deputato eletto nell'imperiese e soprattutto portavoce dei parlamentari (deputati e senatori) di Forza Italia, quindi una fonte più che attendibile.
È certo che neanche Toti, dopo la nascita del suo "Cambiamo!" e la prima uscita in piazza a Matera, ha in mente di ripresentarsi come candidato del partito di Berlusconi.
Resta però un dubbio: quale dei partiti di centrodestra (Lega e Fratelli d'Italia) seduti al tavolo di coalizione si prenderà in carico il governatore uscente, rinunciando a qualche altro tassello nazionale?
Il sottosegretario della Lega, Edoardo Rixi, ha detto a Genova3000 che il miglior candidato governatore della Liguria è Giovanni Toti. La pensa così anche Giorgia Meloni? E, soprattutto, Berlusconi?
E’ presto per dare risposte certe. Occorre aspettare innanzitutto la formazione del nuovo governo, che potrebbe riservare anche colpi di scena, come ad esempio una votazione modello “Ursula” (i parlamentari azzurri sono tra quelli che rischiano di più in caso di elezioni) che metterebbe in discussione la permanenza di Berlusconi nel centrodestra, e il peso che avrà Forza Italia tra qualche mese, quando i leader, tre o due, si siederanno al tavolo delle trattative per dividersi le regioni.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip