Skin ADV

Mulé coordinatore, l’idea di FI per stoppare Toti

Giorgio Mulé - Giovanni Toti

In una Forza Italia sempre più in calo nei sondaggi, cresce tra i berlusconiani l’idea di affidare il partito in Liguria a “un uomo capace di contrastare l’avanzata di Giovanni Toti”.
Secondo alcuni, l’identikit del coordinatore che i forzisti hanno in mente potrebbe corrispondere a Giorgio Mulé, il portavoce dei parlamentari azzurri che negli ultimi mesi si è scagliato più volte contro il governatore ligure, dicendogli anche che non sarà il candidato di Forza Italia alle regionali del prossimo anno.
C’è però l’ala più moderata dei forzisti che invece vuole confermare il coordinatore Sandro Biasotti (da sempre però vicino a Toti) o, al massimo, avvicendarlo con il pacifico deputato Roberto Cassinelli, che con la sua diplomazia potrebbe ricucire lo strappo tra Berlusconi e Toti.
Mentre in passato si narrava di una possibile convivenza tra azzurri e arancioni, oggi invece si parla di resa dei conti.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip