Skin ADV

Caro bollette, il vademecum del sindaco di Rapallo: “Il risparmio energetico parte da noi”

Carlo Bagnasco, sindaco di Rapallo

“Ho appena inviato a uffici pubblici e istituti scolastici una lettera con alcuni accorgimenti utili per utilizzare al meglio le risorse energetiche e per evitare gli sprechi”. Così scrive su Facebook il sindaco di Rapallo, Carlo Bagnasco, che elenca una serie di “piccoli gesti, apparentemente poco significativi, che se messi in pratica da tutti possono aiutare a migliorare la situazione, perché tante piccole gocce tutte insieme contribuiscono a formare il mare”.

Le cose da fare:

Limita i consumi spegnendo le luci non necessarie nelle stanze cercando di sfruttare al massimo la luce solare.

Non lasciare in stand-by computer, tv, proiettori e schermi ma spegnili completamente.

Scollega il cellulare dalla rete elettrica quando è carico.

Accendi il condizionatore con il buon senso solo in caso di effettiva necessità e chiudi le finestre per non vanificarne gli effetti.

Non tenere accesi contemporaneamente sia il ventilatore che il condizionatore, preferibilmente scegliere il ventilatore che richiede minori consumi.

Quando possibile, prova ad aprire tutte le finestre per far circolare l’aria senza l’utilizzo dell’elettricità.

Piccoli accorgimenti per l’inverno. Usa tappeti, paraspifferi e coprisedia per mantenere mite la temperatura.

Valuta attentamente la situazione prima di accendere una stufetta e ricordati di spegnerla quando esci.

Se lavori in Smart working, non lasciare acceso il computer tutta la notte ma chiedi ad un collega di avviarlo al posto tuo.

Ricordati di regolare il livello delle valvole termostatiche per ridurre gli sprechi.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip