L’incredibile nomina di Paolo Odone

Una vera e propria lezione di Psicologia applicata alla “magia” quella del furbissimo e inossidabile Paolo Odone,

che è riuscito a farsi nominare alla guida del disastrato aeroporto di Genova, dopo decenni che lo hanno visto spettatore del declino del Commercio Genovese nel ruolo di presidente della Camera di Commercio.
Ovviamente, secondo lui, tale declino è avvenuto per esclusiva colpa altrui! Non ho parole, se non quelle di ricordare come è nata la “Psicologia applicata al business”.
Sentite infatti come il grande psicologo americano Hugo Munsterberg, docente ad Harvard - e fondatore appunto della psicologia applicata al business - era solito descrivere questa specialità ai suoi studenti: “Viveva a New York, molto tempo fa, un grande stregone, che si era arricchito vendendo la ricetta per trasformare i rossi d’uovo in oro …(sic)…
Il patto con gli “ingenui” clienti prevedeva che la somma di denaro fosse dal mago a loro restituita solo se l’insuccesso della “magica” ricetta fosse dovuto ad un errore del mago stesso, ma nulla sarebbe stato restituito qualora la “colpa” dell’errata esecuzione fosse stata a carico del cliente!
Ebbene, nonostante, ovviamente, la ricetta non avesse mai funzionato, nessuno riuscì mai a pretendere la restituzione delle somme versate.
Ed ecco – gratuitamente - la ricetta “magica”, nel caso qualcuno di voi la volesse sperimentare, anche allo scopo di migliorare i collegamenti e l’accoglienza dell’aeroporto di Genova: prendete 12 rossi d’uovo, metteteli in una padella sul fuoco e rimestate con cura per almeno mezz’ora, senza mai, dico mai, nemmeno pensare una sola volta alla parola: ippopotamo.
Se la ricetta non funzionerà, sarà solo per colpa vostra perché, anche senza rendervene conto, il vostro inconscio sicuramente vi avrà condotto, vostro malgrado, a pensare proprio alla parola da evitare.
Chissà chi fu all’epoca l’avvocato difensore di quel “mago”, e chissà se avrà qualche discendente che ha pensato di nominare Paolo Odone alla guida dell’aeroporto?

Diario di bordo di Susy De Martini

ultimi articoli