Se De Ferrari diventa Mediaset Premium

La corsa degli sponsor privati, banche, auto, televisioni, assicurazioni, a “griffare”, vestire, le fermate 

della Metropolitana M5 di Milano con il proprio logo, è un’operazione da oltre un milione all’anno.
Una corsa in fase di crescita verso altre tratte che potrebbe aiutare i bilanci anche del trasporto pubblico ligure regionale e comunale del governatore Giovanni Toti e del sindaco di Genova Marco Bucci.
A cominciare da quello ferroviario. Ma il discorso vale anche per la Metro genovese. E forse per i caselli autostradali. Potremmo uscire a Prà-Pesto di Prà e scendere a Camogli-Autogrill, Recco-Focaccia Igp, a San Giorgio Acquario, Brin-Cociv e a De Ferrari-Mediaset Premium.

La Moleskine di Mauro Boccaccio

ultimi articoli