Auguri a Giovanni Giaccone

Oggi è il compleanno del giornalista-scrittore Giovanni Giaccone, per lui sono 52 primavere, ben portate,

sempre a testa alta. Direttore storico di Telecittà targata Coopsette, approdato nell’emittente di Maurizio Rossi Primocanale, poi lasciata per divergenze editoriali, Giaccone negli ultimi anni si è affermato come scrittore (per De Ferrari Editore) di gialli e libri sui vini. Nelle recenti comunali ha dedicato (dimostrando tutta la sua professionalità) testa e cuore al candidato sindaco del centrosinistra Gianni Crivello. Se l’ex assessore fosse diventato sindaco, per Giaccone sicuramente ci sarebbe stato un bell’incarico nell’ufficio stampa del Comune, ma la vittoria di Marco Bucci, purtroppo per lui, ha scombinato i suoi progetti. Sul suo diario Facebook oggi sono apparsi molti auguri. I più graditi? Forse quelli dell’ex presidente del Ducale Luca Borzani che, amichevolmente, l’ha chiamato, abbreviando il suo cognome, “Giac”. Un diminutivo che fa molto chic. Fra intellettuali di sinistra si comprendono.

ultimi articoli