I partiti di Federico Bogliolo

Nel 2011, all’età di soli diciannove anni, il giovane Federico Bogliolo fu eletto consigliere nel Municipio Levante

nella lista Musso, che lasciò poi per passare con l’UDC. Nel giugno 2014, Stefano Anzalone, oggi consigliere della lista Bucci con delega allo Sport,  presentò con grande enfasi il passaggio di Federico Bogliolo da capogruppo UDC del Municipio Levante al gruppo consigliare di Progresso Ligure, movimento che sosteneva il centrosinistra del quale Anzalone ne è stato il coordinatore fino alle scorse elezioni comunali.
Ieri, con altrettanta enfasi, definendola “un premio anche alla correttezza e all’affidabilità”, Lilli Lauro ha annunciato la nomina di Federico Bogliolo a coordinatore cittadino di Forza Italia.
Quindi, dopo Lista Musso, UDC, Progresso Ligure, Bogliolo approda nel suo quarto partito, Forza Italia. Vista la sua giovane età, sono in molti a scommettere che Bogliolo farà una lunga carriera politica. Potrebbe anche stabilire un record: il numero maggiore di partiti nei quali ha militato un politico.

ultimi articoli