Cofferati nel proporzionale in Liguria

La voce sta crescendo di giorno in giorno. Pare che il big di “Liberi e Uguali”

del presidente del Senato Piero Grasso e della presidente della Camera dei Deputati Laura Boldrini. Al “Rosatellum” attuale pare che Sergio Cofferati, ex del Pd, nemico giurato di Raffaella Paita, sarà il candidato ligure nel proporzionale per “Liberi e Uniti”. Lui che attualmente è in Sinistra Italiana dopo il suo addio burrascoso dal Pd nel pre regionali del 2015.
Il Senatore di Liberi e Uniti Fornaro (garante nazionale del comitato), intervenuto sugli schermi di Primocanale nella sua visita a Genova, ribadisce: “Cofferati? Noi le candidature non le scegliamo chiusi in una stanza come accade nel centrodestra, ma ascoltiamo e valutiamo. Abbiamo stilato una rosa, e poi faremo una sintesi nazionale, che tenga conto degli equilibri interni. Poi bisogna stare attenti alle quote di genere, ossia nessun sesso deve superare il 60% e questo è molto importante. La legge elettorale? C’è il rischio della non governabilità, inutile negarlo. Noi non siamo pronti a dialogare con questa destra, che ha i tratti salviniani. Non abbiamo difficoltà in un confronto sia con il Pd che con il Movimento Cinque Stelle, ma in una logica costituzionale, siamo in una democrazia parlamentare e le elezioni servono per i rapporti di forza ed i programmi. Questo è un sistema misto, ma i due terzi dei politici saranno scelti dal proporzionale saranno>.

ultimi articoli