Mai (Stefano) mai nominato per Roma

Stefano mai (lega)

Sfogliando le pagine dei quotidiani liguri, da novembre ad oggi, l'unico assessore regionale,

dei sette della giunta Toti, che non è mai stato nominato per un eventuale salto nel Parlamento romano è stato il leghista Stefano Mai. Sempre ordinato e silente, gran lavoratore, Mai è l'assessore regionale con deleghe per l'Agricoltura, Allevamento, Caccia e Pesca, Acquacoltura, Parchi e Biodiversità, Sviluppo dell'entroterra, Escursionismo e Tempo libero. Insomma, accorpate tante funzioni da quando è salito il centrodestra di Giovanni Toti a De Ferrari, seguendo la legge regionale e la legge nazionale. Ben sei assessori regionali, Cavo, Giampedrone, Berrino, Scajola, Rixi e Viale, a corrente alterna, sono stati nominati tra i papabili partenti verso la Capitale. Persino lo stesso Giovanni Toti, fino a ottobre scorso, era tra i "romani". Ma poi, qualcosa da Roma, è cambiato, o meglio, da Arcore, e si è preferito far proseguire il buon lavoro dei sette liguri in piazza De Ferrari, una scelta saggia, visto che sono tutti al primo mandato. Curioso il fatto che Mai, in questo elenco dei papabili, non sia mai comparso!

ultimi articoli