Sulle slot, scintille Paita - Toti

“Nascondere le slot sotto al tappeto, come ha fatto Toti con la sua sanatoria, non

serve a nulla. A dirlo non è solo il buon senso e una politica attenta al contrasto della ludopatia - quella messa in campo dal Pd - , a dirlo oggi è anche il garante per l'infanzia.” Così Raffaella Paita, neo parlamentare (spezzina) del Pd.
“ Slot machine e videolottery sono diventate una vera e propria piaga sociale. Una cosa che a noi era già chiara sei anni fa: per questo approvammo la legge 17, al solo scopo di dare il tempo agli esercenti di riorganizzare la loro attività, per arrivare a una stretta per salvaguardare le vittime della ludopatia“
“Esattamente il contrario di quello che vuol fare la giunta Toti, che di proroga in proroga sta sempre coi più forti abbandonando i più deboli a loro stessi.” Conclude la deputata dem, dal lontano 2014 in guerra con Toti e la grillina Alice Salvatore (ma divisa anche da una acerrima rivalità con Andrea Orlando, della minoranza Dem”).

ultimi articoli