A Sarzana Cavarra soffre

Alessio Cavarra, del Pd, suda al primo turno

Se a Genova il vento del Pd conduce alla vittoria tre sindaci su tre, tutti riconfermati

(Fantoni a Montoggio, Olivari a Camogli e Ghio a Sestri Levante), nello spezzino la sinistra soffre. Nella storica roccaforte rossa di Sarzana Ligure, terra di vecchi anarchici, al confine con la Toscana, il renziano Cavarra è dietro al primo turno e ciò non era mai successo nella storia amministrativa di Sarzana Ligure. Vince al primo turno la candidata del centrodestra Cristina Ponzanelli, il cognome tipico di questo lembo di Liguria. Ma la sua potrebbe solo una vittoria di Pirro, in quanto il centrosinistra, unito, al secondo turno potrebbe prevalere visto il distacco di appena tre punti tra i due candidati. In tutto questo, da valutare il comportamento degli elettori Dem.

ultimi articoli