Armando Siri detta l'agenda al Governo

L'ex candidato sindaco di Genova Armando Siri, attuale sottosegretario alle infrastrutture, di recente

convertito al credo della Lega e uomo di fiducia di Matteo Salvini, detta l'agenda al governo del Premier Conte su parecchi temi e addirittura merita una maxi intervista nelle primissime pagine del "Corriere della Sera". Siri spazia su vari temi con estrema capacità, come sul debito pubblico, sulla spesa delle famiglie italiane, parlando di titoli riservati alle famiglie italiane, sull'Europa, la lotta all'evasione dell'Iva. "Incentivo le misure contro la delocalizzazione di aziende italiane per creare lavoro qua nella nostra nazione che abbiamo bisogno. Non faremo una manovra bis, statene certi. Questo sarà ricordato come il governo del coraggio" dice Siri al "Cor Sera".

ultimi articoli