Anche Stefano Rissetto con Elisa Serafini

Nelle ultime settimana, Genova si è divisa sulle dimissioni dell’ormai ex assessore comunale, Elisa

Serafini. Nel centrodestra l’hanno attaccata di essere troppo progressista. Ma a sorpresa, il noto giornalista Massimiliano Lussana, stuzzicato da alcune domande in rete, ha difeso la Serafini.
Dopo il “caso” di Villa Croce a Carignano, prestata agli Ultras Tito Cucchiaroni della Sampdoria, non poteva non difenderla l’ex redattore sportivo, blucerchiatissimo, Stefano Rissetto, dal 1991 al 27 luglio 2015 al “Corriere Mercantile”. Da metà luglio in poi, l’ex giornalista del “Mercante” ha difeso strenuamente la Serafini, anche se, sulla carta, hanno poche idee da condividere, eppure i suoi post sono stati scritti in maniera esemplare, come sempre.
Di recente lo stesso Rissetto ha scritto un altro bellissimo libro, pubblicizzato in tanti club come il Dlf (Dopo Lavoro Ferroviario), sampdoriano, con Francesco Nittolo: "La milonga del capitano Gino Salvi".

ultimi articoli