Gandolfo ha convinto la Lega?

C’è molta attesa sulla scelta che farà la Lega alle comunali del prossimo anno a Recco:

andrà da sola o appoggerà Carlo Gandolfo (FdI)?
In un primo momento si era parlato di una corsa separata del Carroccio anche nella capitale della focaccia al formaggio, dopo l’annuncio a sorpresa dato per le elezioni di Rapallo dove però ci sarebbe in corso una trattativa con il sindaco uscente, il forzista Carlo Bagnasco, e il candidato Alessandro Puggioni (che vorrebbe fare il vicesindaco, ruolo di Pier Giorgio Brigati) per trovare un accordo.
Per Recco la Lega vorrebbe candidare a primo cittadino Franco Senarega che, a quanto pare, non ne vuole sapere di lasciare lo scranno di consigliere regionale.
Gandolfo spera nel sostegno dei leghisti per superare la forte concorrenza di Gianluca Buccilli: anche l’attuale vicesindaco mira a rifare il sindaco, proseguendo così l’alternanza con Dario Capurro che dopo due mandati non può correre.
Gandolfo e Senarega sono stati immortalati da Genova3000 mentre sorridenti si stringono la mano al ristorante Manuelina. Con questo gesto plateale, che messaggio vogliono lanciare? Hanno per caso sancito un accordo? Del resto il sostegno della Lega al fratello d’Italia accontenterebbe anche il leghista. Che resterebbe in via Fieschi. Almeno per un altro anno.

ultimi articoli