Gandolfo candidato del centrodestra a Recco

Genova3000 l’aveva anticipato da tempo. Ieri è arrivata la conferma ufficiale da parte 

del governatore Giovanni Toti: dopo Rapallo, anche a Recco il centrodestra si presenterà unito alle amministrative di maggio. Nella capitale della focaccia al formaggio il modello Toti sosterà Carlo Gandolfo (FdI), attuale assessore allo sport, che dovrà sfidare l’altro big della politica locale, Gian Luca Buccilli, vicesindaco della giunta targata Dario Capurro (non ricandidabile perché già al secondo mandato), che sta raccogliendo anime da sinistra, centro e destra.
Da tempo inoltre si parla di una possibile partecipazione della lista civica arancione del governatore a sostegno del centrodestra nei diversi comuni liguri dove si andrà a votare. Un test che potrebbe essere unite a Toti in vista delle regionali 2020. La decisione finale è stata però rinviata a metà marzo.
Nella foto vediamo Gandolfo con Franco Senarega, a lungo indicato come possibile candidato a Recco di una Lega separata dal centrodestra. Poi, come il collega di partito in Consiglio regionale Alessandro Puggioni, che a Rapallo gestisce un negozio di piastrelle e sanitari, il serramentista Senarega ha preferito limitarsi a una candidatura di sostegno.
Così i due artigiani del Levante resteranno in via Fieschi.

 

ultimi articoli