Viale e Bruzzone si autocandidano per l’Europa

A due mesi dalle elezioni, la febbre per l’Europa è scoppiata anche all’interno della

Lega ligure. Ci sono leghisti di primo piano, come la vicepresidente della Regione Liguria, la maroniana Sonia Viale, e il senatore Francesco Bruzzone, che hanno dichiarato la loro disponibilità a essere candidati per Bruxelles. Secondo indiscrezioni giunte a Genova3000, la base del Carroccio preferirebbe però al duo Viale-Bruzzone, già impegnato in ruoli importanti e non certo figure nuove, giovani emergenti e capaci, inseriti nel panorama economico del territorio e ben visti dal modo imprenditoriale e dai militanti del partito. Come finirà questa disputa tra il vecchio e il nuovo?

ultimi articoli