D'Onofrio, profilo non piu' visibile a tutti

L'ex leghista Igor D'Onofrio

Dopo le polemiche aspre dei giorni scorso per quanto pubblicato sul proprio profilo Facebook, il consigliere

municipale (Medio Levante VII), l'ex leghista Igor d'Onofrio, carneade fino a ieri, ha reso mezzo invisibile il suo profilo. D'Onofrio ha dapprima insultato il Papa Francesco I e soprattutto i cattolici credenti, ma magicamente nessuno ha denunciato le sue frasi. Poi, quando ha ricordato i cento anni del fascismo, apriti cielo. Tutto il centrosinistra si è appellato al sindaco Marco Bucci, che prendesse le distante. La Lega, il suo partito, lo ha ammonito, prima della sua esclusione dal "carroccio" (sarà vero o la stessa Lega lo ha mandato via?). Nel frattempo resta, del suo profilo sul social più amato al mondo, solo il suo visto e la sciarpa del Genoa.

ultimi articoli