Skin ADV

Al raduno dei sansiani si rivede Cofferati

Sergio Cofferati

All'appuntamento in piazza Durazzo (angolo via Balbi) il matrimonio non si è consumato perché sul più bello è mancato proprio il promesso sposo Ferruccio Sansa (incredibile a dirsi, pare non sia stato nemmeno invitato...) ma si è presentata in ghingheri tutta la sinistra radical progressista che lo sostiene.

Si sono così viste quattro etichette (Sinistra Italiana, Linea Condivisa, Possibile, è Viva ed Europa Verde) per un totale di un centinaio di persone a debita distanza antiassembramento.

Sanità, scuola, ambiente, diritti e no conclavi gli slogan più ricorrenti nel corso del presidio, cui hanno partecipato Gianni Pastorino, capogruppo di Linea Condivisa in Regione, Luca Pastorino, ex sindaco di Bogliasco e parlamentare di Liberi e Uguali, e Sebastiano Sciortino di Europa Verde.

A sorpresa si è presentato anche l'ex segretario nazionale della CGIL ed europarlamentare Sergio Cofferati, che nella scorsa tornata elettorale regionale si mise di traverso alla candidatura di Raffaella Paita alle primarie interne del Partito Democratico.

"Mi sembra di rivivere un film già visto", confida a Genova3000 un esponente PD che però vuole rimanere anonimo.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip