Skin ADV

Matteo Rosso: “Rinuncio alle regionali perché non sono attaccato alla poltrona con l’Attak”

Giorgia Meloni e Matteo Rosso

Forte delle 3.900 preferenze raccolte alle regionali 2015, per Matteo Rosso, recentemente tornato alla guida di Fratelli d’Italia in Liguria, la corsa alle regionali di settembre potrebbe essere una passeggiata di salute. Eppure, ha deciso di non correrla, rinunciando così al suo quarto mandato consecutivo. “Non mi ricandido alle regionali perché voglio dare l’esempio che non bisogna essere attaccati alla poltrona con l’Attak”, dice il medico che, per le sue competenze sulla sanità, è fortemente richiesto a Roma dalla leader Giorgia Meloni.
Intanto, ieri ha ufficializzato la sua candidatura Stefano Balleari, che ha anche annunciato le dimissioni da vicesindaco. L’ormai ex numero due di Tursi correrà da capolista in Fratelli d’Italia e, con molta probabilità, a settembre lascerà via Garibaldi per andare in via Fieschi.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip