Peirolero e Giaccone grandi mattatori

Alla convention di Gianni Crivello al Teatro della Gioventù (questa volta del centrosinistra,

a dispetto dell’esponente di Fratelli d’Italia Gianni Plinio che quando era assessore regionale della Cultura si era battuto per la sua riapertura) a moderare l’incontro sono stati chiamati la fondatrice del Suq Carla Peirolero e il giornalista Giovanni Giaccone, che ricordiamo direttore di Telecittà quando l'editore era Coopsette. Peirolero e Giaccone (attualmente senza tv, ma scrittore di successo) sono apparsi i più carichi (per loro è stato facile) e motivati della riunione. In caso di vittoria del centrosinistra, Peirolero e Giaccone si meriterebbero rispettivamente un Suq più sostenuto dal Comune e il ruolo di capo ufficio stampa di Palazzo Tursi. Come minimo. Anche se per il look, 'stropicciato' lui e in giacca salmonata lei, hanno meritato appena la sufficienza.

 

 

banner_18

ultimi articoli