Pirondini contro l’ordinanza

Nelle ore nelle quali il Movimento 5 Stelle presenta il suo piano digitale per turismo

ed accoglienza, il suo candidato sindaco, Luca Pirondini, si scaglia contro l’ordinanza sulla movida e chiama a raccolta il popolo penstastellato: “Un'ordinanza sbagliata perché è andata a colpire indiscriminatamente tutti i commercianti del centro storico, senza fare alcuna distinzione tra tutte quelle attività che offrono un servizio di qualità e di intrattenimento rispettando le regole della civile convivenza e quelle che invece speculano sulla salute dei nostri giovani e non rispettano i residenti. 
Dobbiamo trovare un punto di equilibrio insieme alle associazioni di categoria e ai residenti, per permettere ai commercianti ed ai circoli che fanno realmente cultura sul territorio di poter lavorare e fare promozione della città. Sabato parteciperò a questa manifestazione. 
Perchè la Movida sana è una risorsa economica, che porta alla rivalutazione degli immobili ed anche una risorsa turistica per la città”.

banner_18

ultimi articoli