Movimento 5 Stelle primo partito

Sono i sondaggi più importanti, quelli commissionati da “La Repubblica”, storico quotidiano

di centro sinistra, molto letto a Genova. Sono i sondaggi dopo l’estate, che tastano il barometro del polso degli elettori e che arrivano ormai a pochi mesi dalle politiche del 2018. Con ancora l’incognita della legge elettorale.
Secondo quanto uscito oggi su “La Repubblica”, si rafforza e stabilizza la posizione del Movimento 5 Stelle, che in tre mesi guadagna due punti percentuali e resta, con Luigi Di Maio candidato premier, il primo partito in Italia. Alle sue spalle, ecco il Pd staccato dalle ali estreme a sinistra.  
I partiti del centrodestra sono molto staccati, ma in caso di partito unico supererebbero il Pd e volerebbero a un eventuale ballottaggio proprio con il Movimento 5 Stelle. Forza Italia scivola di oltre un punto, superata dalla Lega Nord.
A sinistra del PD, la galassia raggruppa un interessante sette per cento tra Articolo 1-MdP, guidato da Pier Luigi Bersani e Roberto Speranza, il Campo Progressista di Giuliano Pisapia e Laura Boldrini si attesta al 2%. Quindi c’è Sinistra Italiana, l’unione degli ex alfaniani del Nuovo Centrodestra. Briciole per la destra estrema di Forza Nuova e Casa Pound, che non compaiono nemmeno nel sondaggio.

ultimi articoli