Solo la Lega Nord resiste, per ora

Rispetto ai partiti dell’allora Prima Repubblica e lo storico pentapartitismo che governò l’Italia

per tre decenni o quasi con la Dc a fare da perno alla maxi alleanza anti comunista ed anti ali estreme, solo la Lega Nord resiste al passo con i tempi. In particolare nella nostra Liguria. Infatti, il partito fondato dal Senatur nel lontano 1983, dal solo dal 1989 ramificato in tutto il Settentrione, è l’unico partito ancora in vita quando erano presenti Pci, Pli, Pri, Psi, Dc ed Msi. I comunisti sono sparigliati in varie sigle insignificanti, il Pli esiste ma a mala pena arriva allo 0,2%, i laici repubblicani ancora meno, la Dc è presente in sette partiti, i missini (nonostante ci sia il Nuovo Msi di Saya) sono sparpagliati in varie sigle. La Lega a guida Matteo Salvini, in rotta di collisione con Umberto Bossi, viaggia nei sondaggi oltre al 13% e punta non solo ad essere il primo partito nel centrodestra davanti a Forza Italia, ma alla guida del paese con un proprio premier. 

ultimi articoli