Matteo Rosso non ci sta

Matteo Rosso, consigliere regionale (FdI) e presidente della commissione regionale Sanità,

dice no alle continue nomine in Liguria di direttori sanitari provenienti da altre regioni.
“Ma perché continuano-– dice Rosso - a essere nominati direttori in Liguria che vengono da altre regioni? Ora nella nostra regione il commissario dell’agenzia sanitaria è di Bergamo, il direttore generale dell’ Ospedale San Martino è di Lodi e la direttrice sanitaria da ieri è una livornese, il direttore della ASL di Savona è delle Marche, la direttrice sanitaria della ASL della Spezia è lombarda e potrei citarne vari altri.
Non avrei alcun problema se la nostra sanità ligure rispondesse ai nostri pazienti con liste di attesa brevi e pronto soccorso efficienti e al tempo stesso fosse gratificante per il personale sanitario che ci lavora quotidianamente. Però non mi sembra proprio che sia così e come sapete giro tanto per i nostri ospedali! I liguri non sono degli incompetenti e io sono certo che avremmo ottime professionalità tra cui scegliere e sono altrettanto certo che avrebbero davvero a cuore la sanità della nostra regione”.

ultimi articoli