Graziella Marando contro la sanita’ fai da te

Graziella Marando, ostetrica dell’Ospedale Villa Scassi di Sampierdarena, è intervenuta

sul caso del bimbo di un mese morto a Genova a seguito di una circoncisione fatta in casa e finita drammaticamente.
“Quando si parla di salute - dice l’ostetrica - la mancanza di competenza può avere esiti drammatici. Così è successo purtroppo oggi nella nostra città. Il dovere di ogni professionista e delle istituzioni è quello di informare la cittadinanza sui rischi che si corrono praticando la sanità fai da te. Consiglio di rivolgersi sempre alle strutture sanitarie del territorio”.

ultimi articoli