Skin ADV

Autismo, un congresso presenta le novita'

Quali approcci si sono dimostrati più efficaci nel miglioramento di bambini e adolescenti con autismo?

Quali interventi farmacologici si sono dimostrati più efficaci? La precocità nel trattamento è in grado di potenziarlo? Sono solo alcuni dei quesiti in discussione domani, a Genova, presso il CISEF Gaslini in occasione del congresso “Il trattamento dei disturbi dello spettro autistico: Le linee guida dell’ISS - Realtà attuali e prospettive future” organizzato dall’UO e Cattedra di Neuropsichiatria Infantile dell’Istituto Giannina Gaslini e dal CISEF al fine di promuove la formazione continua in un ambito di grande rilevanza sociale, per garantire la realizzazione delle più attuali e delle più efficaci modalità di trattamento, con i contributi di esperti nazionali.

In particolare il congresso si propone di focalizzare l’efficacia dell’approccio legato alla psicologia dello sviluppo ed in particolare del lavoro sulle disfunzioni neuropsicologiche ad oggi riconosciute alla base dell’autismo, delle varie terapie cognitivo-comportamentali su specifici target, degli interventi psicoeducativi sulla crescita globale dei bambini autistici.

Vengono inoltre presentati i risultati delle ricerche e delle esperienze in corso presso l’Istituto Gaslini, l’Università di Genova, ASL e Centri liguri: gli apporti delle indagini biologiche e neuroradiologiche per l’avanzamento della conoscenza dei meccanismi fisiopatogenetici; una serie di iniziative altamente qualificate, che spaziano tra l’altro dalle tecnologie computerizzate e dalla robotica agli interventi di potenziamento delle abilità sociali, dalle esperienze artistiche alla preparazione ai processi di vita, dagli interventi psicoeducativi alle famiglie al Parent training.

Le Associazioni di categoria apportano in apertura ed in chiusura i loro contributi con le loro valutazioni sugli effettivi bisogni e con l’attestazione del loro ruolo attivo nel processo di miglioramento della presa in carico dei soggetti con autismo, in stretta integrazione con gli operatori sanitari e scolastici, in una prospettiva di lavoro congiunto e solidale.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip