Skin ADV

'Mozart l’italiano' al Carlo Felice

Vivica Genaux

Mozart l’italiano è al Carlo Felice. Giovedì 16 settembre 2021 alle ore 20, il concerto dell’Orchestra del Teatro Carlo Felice diretta da Federico Maria Sardelli, con la partecipazione del mezzosoprano statunitense Vivica Genaux, inaugura un nuovo ciclo sinfonico intitolato Mozart l’italiano. Il progetto si sviluppa sull’arco di più anni e prevede l’esecuzione integrale delle sinfonie mozartiane, messe di volta in volta in relazione con opere di compositori italiani, nella lettura di direttori d’orchestra specializzati in tali repertori. Un percorso dedicato alla scoperta degli aspetti di “italianità” insiti nell’opera mozartiana.

Il primo appuntamento del ciclo è dedicato alle Sinfonia n.1 in mi bemolle maggiore K. 16, composta da Mozart a soli 8 anni e n.39 in mi bemolle maggiore K. 543, tra le ultime tre sinfonie composte, nel 1788. In mezzo ci sarà una selezione di sinfonie e di arie d’opera di Antonio Vivaldi: la sinfonia del pastiche Bajazet, le arie “Come invano il mar irato” da Catone in Utica e “Nel profondo, cieco mondo” da Orlando Furioso, accostate ad un capolavoro del Vivaldi sacro, Ad te suspiramus da Salve Regina (RV 616), che vedranno un altro grande mezzosoprano interpretare pagine dal suo repertorio elettivo: Vivica Genaux. Il programma include anche la prima esecuzione assoluta del brano “Ouverture per un’opera mai scritta” dello stesso Federico Maria Sardelli, scritto in stile settecentesco. “Uno stile che sento tutt’oggi vivo - spiega Sardelli. Nell’attuale Babilonia linguistica in cui siamo immersi, scegliere quindi un linguaggio del passato, come quello classico, piuttosto che quello lullyano, tra i miei prediletti, mi consente d’esprimere il mio pensiero musicale e di raccontare qualcosa di nuovo”. 

Artista poliedrico - interprete, direttore, compositore, ma anche pittore, incisore, scrittore e autore satirico - Federico Maria Sardelli è tra i massimi interpreti italiani del repertorio barocco e classico sulla scena internazionale, specialista di Vivaldi, che scopre all’età di dodici anni e da allora non abbandona più. È affiancato in quest’occasione da una delle massime interpreti vocali vivaldiane, con cui condivide la passione per la riscoperta di un immenso lascito operistico poco conosciuto ed eseguito, che presenta a Genova con Catone in Utica, ancora parzialmente inedito e Orlando Furioso, di cui Sardelli cura l’edizione critica.

 

PROGRAMMA

Giovedì 16 settembre 2021, ore 20.00

MOZART L’ITALIANO 

Maestro concertatore, direttore e flauto traversiere

Federico Maria Sardelli

Mezzosoprano

Vivica Genaux

Orchestra del Teatro Carlo Felice

Wolfgang Amadeus Mozart

Sinfonia n.1 in mi bemolle maggiore K16 

Antonio Vivaldi

Salve Regina RV 616: Ad te suspiramus

Antonio Vivaldi

Catone in Utica RV 705: “Come invano il mar irato”

Antonio Vivaldi 

Bajazet RV 703: Sinfonia

Antonio Vivaldi

Orlando Furioso RV 728:  “Nel profondo, cieco mondo” 

Federico Maria Sardelli

Ouverture per un’opera mai scritta

Prima esecuzione assoluta 

Wolfgang Amadeus Mozart

Sinfonia n. 39 in mi bemolle maggiore K 543 

Paolo Fizzarotti

Federico Sardelli

Vivica Genaux

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip