Skin ADV

Teatro della Tosse, saranno tre mesi pieni di spettacolo e cultura

Due assessori alla cultura per la presentazione di “A me gli occhi”, la nuova stagione del Teatro della Tosse che inizierà il 22 settembre. Barbara Grosso e Ilaria Cavo hanno voluto testimoniare la loro vicinanza allo storico teatro genovese con le loro parole e la loro presenza. La prima a parlare è stata Barbara Grosso, assessore alle Politiche culturali, Politiche dell’istruzione, Politiche per i Giovani del Comune di Genova.

“Saluto con grande piacere il programma del Teatro della Tosse, un progetto di lavoro ampio ed eclettico, pensato con la città, per la città e nella città - ha detto - Un cartellone ricco, rivolto a un pubblico eterogeneo e pensato per mettere in circolo cultura e bellezza, linfa vitale per la qualità della vita di tutti noi. Con “A me gli occhi” riparte anche la mostra dedicata al centenario della nascita di Emanuele Luzzati, inaugurata a giugno per rendere omaggio al nostro illustre concittadino, uno degli artisti più amati del nostro tempo”.Ha poi preso la parola Ilaria Cavo, assessore alla Cultura e Spettacolo, Politiche giovanili, Scuola, Università e Formazione, Politiche socio sanitarie e Terzo Settore della Regione Liguria.

“Questo calendario rappresenta un segno di continuità con quanto vissuto durante l'estate di restart – ha detto Cavo - La ripartenza è tutta nei numeri e nella qualità che anche la Fondazione Luzzati Teatro della Tosse ha saputo esprimere. Penso alla 'Luzzati Experience' al palazzo della Borsa, allo spettacolo 'Un Flauto magico' e a tutte le celebrazioni del centenario della nascita di Emanuele Luzzati. Nel segno di Luzzati si prosegue anche in questi quattro mesi con un programma ricco di collaborazioni con varie realtà del territorio che portano ancora una volta il teatro nelle strade e nelle piazze ma anche il pubblico in sala. Ed è un bel segnale. E come coordinatrice della commissione cultura delle Regioni condivido, con l'introduzione del green pass, l’obiettivo di aumentare al massimo la capienza delle sale e dare un percorso e una prospettiva chiara a tutto il settore".

Nella conferenza di presentazione, il Teatro della Tosse ha fatto il punto sulla sua attività in un anno difficile a causa della pandemia.

“Il 22 settembre torniamo a ospitare il pubblico in sala con continuità, a quasi un anno di distanza dalla seconda chiusura per il COVID - ha detto il direttore Amedeo Romeo - In questi 11 mesi sono successe tantissime cose e la relazione tra la Fondazione Luzzati Teatro della Tosse e gli spettatori non solo non ha mostrato segni di cedimento, ma è apparsa ancora più solida di quanto ci aspettassimo. La prima parte del 2021 è stata caratterizzata da una ricchissima proposta online, che abbiamo realizzato come sempre a modo nostro, cercando di non essere scontati, di non proporre semplicemente sul web le riprese degli spettacoli, ma costruendo un dialogo con il pubblico attraverso i mezzi tecnologici che nostro malgrado abbiamo tutti imparato a padroneggiare. Abbiamo realizzato 8 puntate della stagione “onlife”, spettacoli, dibattiti, podcast, musica. Non potevamo sapere come avrebbe reagito il pubblico, abbiamo sempre avuto buone sensazioni, ma i numeri finali ci hanno sbalorditi in positivo”.

“Il 28 aprile le sale teatrali hanno timidamente ricominciato a funzionare – è intervenuto Emanuele Conte - ma noi abbiamo scelto di concentrarci sul lavoro all’aperto, peculiarità della Fondazione Luzzati Teatro della Tosse, e soprattutto sulle celebrazioni del centenario della nascita di Emanuele Luzzati. Il 3 giugno del 2021, giorno del compleanno di Luzzati, abbiamo dato inizio a una serie di iniziative, sostenute e fortemente volute dal Comune di Genova e dalla Regione Liguria, per celebrare questa ricorrenza fondamentale per la nostra fondazione e per tutta la città.Le iniziative sono state numerose, e continueranno per tutto il 2021”.

Tre le iniziative principali. “Luzzati Experience”, una mostra immersiva presentata nel salone delle Grida della Borsa, che in soli 30 giorni di apertura ha realizzato 5300 visitatori (il massimo possibile con le limitazioni dovute al COVID).Lo spettacolo “Un flauto magico”, di Emanuele Conte, in scena alla Villa Duchessa di Galliera, che è stato visto in 18 giorni da 3600 spettatori (anche in questo caso un costante sold out in base alle norme). “Luzzati Collage”: anche le celebrazioni per il centenario di Luzzati, con l’hashtag Luzzati100, hanno avuto il loro spazio online dove i quattro incontri attorno alla figura di Lele dal titolo Luzzati Collage sono stati visti da 3.268 persone su Facebook e 481 su Youtube.Oltre al “Flauto Magico” gli altri spettacoli sono stati “Confini”, una coproduzione internazionale con il Teatro del Lussemburgo; “Giusto” di Rosario Lisma; “Art” di Emanuele Conte; “Io provo a Volare” e “I Figli della Frettolosa” di Berardi e Casolari; il nuovo spettacolo per bambini “Vita da Burattini”.

“Abbiamo sempre garantito lavoro ai nostri artisti e tecnici - prosegue Romeo - anche grazie ad altre iniziative, come i corsi della falegnameria, con 230 persone iscritte nonostante il COVID e 18 docenti coinvolti. Anche il progetto “Una voce dal palco”, nel quale i nostri attori intervenivano nelle lezioni in DAD recitando testi teatrali e letterari per rendere più appassionanti le lezioni: 14 incontri, 4 attori coinvolti, oltre 200 allievi. E ora si riparte, dal vivo e in sala”.Il 22 e 23 settembre, fra l’Aula Magna del Rettorato e il Teatro della Tosse, ci saranno due giorni di manifestazioni e incontri per presentare “La porta aperta”, quarta stagione de il Falcone - Teatro Universitario di Genova: la porta del teatro ma anche la porta dell’università, aperta a tutti gli studenti che il teatro vogliono incontrarlo e, con esso, la città.

 

PROGRAMMA

22 – 23 settembre
TEATRI DI S’AGOSTINO
LA PORTA APERTA - IL FALCONE TEATRO UNIVERSITARIO, UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI GENOVA - DIRAAS 

25 settembre-10 ottobre
TEATRI S. AGOSTINO / TEATRO DEL PONENTE/ Piazze e strade del Sestiere del Molo e di Voltri
VIETATO BALLARE - RESISTERE E CREARE – rassegna di danza internazionale VII EDIZIONE
Direzione artistica Michela Lucenti Marina Petrillo
Fondazione Luzzati Teatro della Tosse

1 ottobre 2021
TEATRI S.AGOSTINO
UNA VOCE
una coproduzione con Associazione P. Anfossi e rassegna La voce e il tempo
in collaborazione con Fondazione Luzzati Teatro della Tosse
voce Ljuba Berganelli
danzatore Simone Magnani
live electronics Vittorio Montalti

17 ottobre
TEATRI S AGOSTINO
EOFT – European Outdoor Film Tour -XX edizione 

22 ottobre - 1 novembre
FESTIVAL DELLA SCIENZA
TEATRI S. AGOSTINO

22 – 24 ottobre
TEATRI S.AGOSTINO
ABRACADABRA - incantesimi di Mario Mieli [#studio5] di Irene Serini, con il sostegno di residenza artistica Olinda e Fondazione Luzzati Teatro della Tosse

27 ottobre
TEATRO DEL PONENTE
ANIMA – cinque paesaggi - anteprima
Progetto produttivo Leviedelfool, regia e drammaturgia Simone Perrinelli
Coproduzione Teatro del Carretto, Fondazione Luzzati Teatro della Tosse, Leviedel fool 

28 – 29 ottobre
TEATRO DEL PONENTE
BYE BYE BLACKBIRD
Da il Bacio della Donna Ragno di M. Puig, regia e adattamento Chiara Benedetti, produzione ARIA TEATRO 

31 ottobre - 1 novembre
TEATRI S. AGOSTINO
LE ECCELLENTI
Di Marcela Serli, produzione Teatro Stabile Friuli Venezia Giulia, Fondazione Luzzati Teatro della Tosse , Fattoria Vittadini

30 – 31 ottobre
TEATRI S. AGOSTINO
A NUMBER di Caryl Churchill regia Luca Mazzone
produzione Teatro Libero Palermo - Centro di produzione teatrale

3 – 14 novembre
TEATRI S. AGOSTINO
LA TRAGICA STORIA DEL DOTTOR FAUST
Liberamente tratto da Cristopher Marlowe
Testo e regia Giovanni Ortoleva
Produzione Fondazione Luzzati Teatro della Tosse
100 LUZZATI

6 novembre – 6 gennaio 2022
TEATRI S’AGOSTINO
LUZZATI EXPERIENCE
Direzione artistica Emanuele Conte
A cura di Daniele Sulewic e Paolo Bonfiglio
Produzione Fondazione Luzzati Teatro della Tosse
In collaborazione con ETT
Musiche Nogravity4monks

16 – 21 novembre
TEATRI S. AGOSTINO
ART di Y. Reza, regia E. Conte, produzione Fondazione Luzzati Teatro della Tosse

20 novembre
TEATRI DI S. AGOSTINO
THE RUNNING GAME   *Prima esecuzione assoluta
Coproduzione EstOvest Festival Le Strade del Suono

20 - 21 novembre
TEATRO DEL PONENTE
EPPIDEIS
Scritto e diretto Rosario Palazzolo, Produzione Teatro Stabile Catania

27 novembre
TEATRI S. AGOSTINO
IO SONO. SOLO. AMLETO di e con Marco Cacciola, produzione Elsinor Centro di Produzione Teatrale

2- 5 dicembre
TEATRI S. AGOSTINO
IL MURO TRASPARENTE - delirio di un tennista sentimentale
A cura di Codena, Marco Ongaro e Paolo Valerio
Coproduzione Teatro Stabile Friuli Venezia Giulia e Teatro Stabile Verona

7 - 12 dicembre
TEATRI S. AGOSTINO
GIUSTO di e con Rosario Lisma, produzione Fondazione Luzzati Teatro della Tosse

11 dicembre
TEATRI S. AGOSTINO
EXTREME MINIMALISM- per quattro organi elettrici, violino e maracas
Co-produzione con Fondazione Luzzati- Teatro della Tosse

11 – 12 dicembre
TEATRO DEL PONENTE
IO PROVO A VOLARE di G. Berardi e G.Casolari, produzione Fondazione Luzzati Teatro della Tosse

16 – 18 dicembre
TEATRO DEL PONENTE
Da PROMETEO - Indomabile è la notte
Di Oscar De Summa, con Marina Occhionero, Luca Carbone, Rebecca Rossetti
produzione Teatro Metastasio di Prato, Arca Azzurra Produzioni, La Corte Ospitale con il sostegno di Fondazione Luzzati Teatro della Tosse 

16 – 18 dicembre
TEATRI S. AGOSTINO
LE DONNE BACIANO MEGLIO di e con B. Moselli, regia M. Taddei, produzione Fondazione Luzzati Teatro della Tosse

Paolo Fizzarotti

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip