Skin ADV

Tosse in famiglia

Dopo il debutto nel giugno scorso all’Andersen Festival di Sestri Levante, arriva ai Teatri di S. Agostino e al Teatro del Ponente “Vita da burattini”, la nuova produzione di teatro ragazzi della Fondazione Luzzati-Teatro della Tosse.

Nato durante il lockdown da un’idea di Pietro Fabbri, è uno spettacolo per due attori e una compagnia di burattini; un gioco e un omaggio al teatro e alla tradizione delle tante storie raccontate negli anni dai burattini di Bruno Cereseto ed Emanuele Luzzati, nel centenario della sua nascita.

Ecco la storia. Una Compagnia di Burattini, che insieme ai burattinai, da generazioni gestisce il teatro, dopo tanti anni di lavoro e tanti spettacoli di successo, d'un tratto si ritrova senza pubblico. Passano giorni, settimane e mesi ma non si vede mai nessuno. La compagnia, non riesce a capire che cosa sia accaduto, non si dà pace, ma continua a provare e riprovare l'ultima produzione che, pur essendo pronta e finita non ha mai potuto debuttare: "La gazza ladra" di Emanuele Luzzati. Nel frattempo, misteriosamente, cominciano a scomparire dei burattini. Saranno stati rapiti da un qualche malvivente? Se ne saranno andati a cercare fortuna? Chi lo sa? I burattini e i burattinai corrono ai ripari facendo la guardia anche di notte, ma i burattini continuano a sparire ineluttabilmente, finché, grazie all'ingegno e al coraggio di due di loro, si svelerà il mistero.

Uno spettacolo che ha significato molto, dopo i mesi di silenzio del teatro per ragazzi, a testimoniare concretamente l’importanza della produzione di spettacoli destinati ai più giovani, che rappresenta da anni uno dei punti di forza e di orgoglio del nostro teatro, da sempre attivo per una stagione di spettacoli per famiglie e scuole tra le più ricche e longeve che nel corso degli anni è diventata punto di riferimento nazionale per le compagnie attive nel campo del teatro per ragazzi. Un trend positivo costante che negli ultimi 12 anni ha visto più di 186.000 biglietti venduti.

“L’idea nasce durante il primo lockdown di marzo 2020 – dice Andrea Collavino - Quando improvvisamente i teatri sono stati chiusi, noi lavoratori dello spettacolo ci siamo sentiti smarriti e isolati, proprio come i burattini che dentro le loro ceste stavano in attesa nei magazzini del Teatro della Tosse. Abbiamo pensato che fosse necessario dar voce a loro e anche a noi, per raccontare cosa succede dentro un teatro e dentro le nostre anime quando questo spazio rimane chiuso. “Vita da burattini” ci dà la possibilità di parlare, attraverso un linguaggio semplice, dell’importanza del teatro nella vita di tutti noi: artisti, burattini, pubblico di bambini e di adulti”.

 

TEATRO S.AGOSTINO

Domenica 14 novembre ore 15.00 e ore 17.00 Sala Dino Campana

Martedì 16 e mercoledì 17 novembre ore 10.00

TEATRO DEL PONENTE

Venerdì 26 novembre ore 10.00

Sabato 27 novembre ore 16.00

VITA DA BURATTINI

da un’idea di Pietro Fabbri di e con Irene Lamponi e Pietro Fabbri 

Burattini di Bruno Cereseto

scene disegni e costumi di Anusc Castiglioni

Regia e drammaturgia di Andrea Collavino

Luci Davide Bellavia

Produzione Fondazione Luzzati-Teatro della Tosse

Con la filastrocca  La gazza ladra di Emanuele Luzzati

dai 5 anni, primaria

tecnica: 2 attori e burattini

 

INFO E BIGLIETTI

BIGLIETTI ADULTI: euro 8

BAMBINI FINO A 12 ANNI: euro 6

CARNET “LA TOSSE IN FAMIGLIA”: euro 30

Paolo Fizzarotti

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip