Skin ADV

Sala Mercato di Sampierdarena, c’è la moglie di Lenin

Per il Festival dell'Eccellenza al Femminile, alla Sala Mercato di Sampierdarena arriva “Il testamento di Nadia Krupskaja”, spettacolo di Ritanna Armeni interpretato da Arianna Ninchi con la regia di Consuelo Barilari.
Il testo di Armeni è dedicato alla vedova di Lenin, depositaria del suo testamento politico. La vicenda si svolge nell’arco di 1 ora circa negli uffici del Cremlino in attesa di un incontro tra Nadežda e Stalin, per consegnare al Congresso il testamento che Lenin scrisse sul futuro del Partito Comunista.
I rapporti tra Nadia Krupskaja e Stalin non erano semplici. Lei condannava le persecuzioni contro i figli dei cosiddetti “traditori della patria”. Si diceva che al XVIII congresso di partito volesse rendere pubblica una lettera scritta da Lenin poco prima della sua morte in cui dimostrava grande preoccupazione per la sorte del partito con a capo Stalin mentre proponeva come suo successore un altro candidato.

Ritanna Armeni mette al centro della storia una donna, il suo amore e la sua vita con il capo della rivoluzione, il suo rapporto con l’altra donna, Inessa Armand, l’amante di Lenin. La suspence in un’atmosfera da giallo psicologico avvolge la vicenda mentre sullo sfondo aleggia la presenza di Stalin. 
Nadežda muore di peritonite acuta alcuni giorni dopo il suo settantesimo compleanno. Stalin, che le aveva inviato una torta (al veleno, qualcuno ha ipotizzato), porta personalmente l’urna con le sue ceneri dentro le mura del Cremlino, in una nicchia d’onore poco distante dal mausoleo, dove riposa la salma imbalsamata del suo amato Lenin.
Nadežda Konstantinovna Krupskaja (1869 -1939): «Se voi volete onorare la sua memoria, costruite degli asili nido, dei giardini d'infanzia, edificate case, biblioteche, policlinici, ospedali, ricoveri per invalidi e così via, e soprattutto mettete in pratica i suoi insegnamenti».
Il Festival dell'Eccellenza al femminile è promosso dal MIC Ministero della Cultura, con il patrocinio di Presidenza del Consiglio dei Ministri, Senato della Repubblica, Regione Liguria, città Metropolitana di Genova, il Comune di Sestri Levante, Mediaterraneo Servizi, Università di Genova, Università di Padova, Università della Calabria, Università degli Studi Roma-Tre e Rai Liguria. In collaborazione con il Teatro Nazionale di Genova, la Biblioteca Museo dell’Attore di Genova, il Municipio Centro Est, La Nuova Biblioteca Universitaria di Genova, il Centro Civico Buranello di Sampierdarena, il Festival La Scena delle Donne.
 Per gli spettacoli al Teatro Nazionale di Genova: biglietti intero € 16; under 30 (e donne delle associazioni femminili e dei centri antiviolenza) € 11

FESTIVAL DELL’ECCELLENZA AL FEMMINILE XVII edizione

NEXT GENERATION WOMEN

26 novembre ore 20.30 – SALA MERCATO

IL TESTAMENTO di Nadia Krupskaja

Paolo Fizzarotti

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip