Skin ADV

Recco, Antonella Ruggiero canta sotto la rugiada e incanta

Antonella Ruggiero sul palco di Recco

Canta sotto la rugiada che bagna ogni cosa, lungo la passeggiata a mare di Recco.
Canta canzoni che l’hanno resa famosa in tutto il mondo, come “Per un’ora d’amore” e “Ti sento”, e brani presi in prestito da artisti che “hanno lasciato un segno indelebile nella storia della musica genovese”: Bruno Lauzi, “il più simpatico”, e Fabrizio De André.
Canta la PFM, formazione con la quale l’artista genovese ha intrecciato una lunga collaborazione musicale.
Canta melodie indiane, africane, religiose, nelle quali riesce ad esaltare (malgrado l’umidità) ancora di più le sue incredibili doti di vocalist.
Canta e incanta, e sorprende anche quando fischia per accompagnare i due musicisti sul palco con lei, Roberto Olzer, pianoforte e organo liturgico, e Roberto Colombo, vocoder e synth basso, nascosti dietro strumenti e termosifoni elettrici.
Questo in sintesi il “Concerto Versatile” di Antonella Ruggiero, nata come voce dei Mattia Bazar e da anni ormai solista, andato in scena ieri sera nel comune del Golfo Paradiso.
Uno spettacolo molto apprezzato dal folto pubblico, circa 400 persone, che ha applaudito a lungo, costringendo l’artista ad un bis.
La formula del concerto è stata la stessa utilizzata negli eventi della scorsa estate: sedie distanziate, green pass (questa volta super) e mascherina (obbligo FFP2). Unica differenza: era consigliato il piumino sopra la t-shirt.
Il sindaco Carlo Gandolfo e il direttore artistico Angelo Privitera dal palco hanno annunciato che stanno lavorando al calendario degli spettacoli per la prossima estate. “Ne vedrete delle belle”, hanno promesso, prima di augurare a tutti buon anno.

L'intervento del sindaco Carlo Gandolfo, accanto il direttore artistico Angelo Privitera

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip