Skin ADV

Genoa: Italiano resta a Spezia, Faggiano punta D’Aversa

Vincenzo Italiano

Colpi di scena a ripetizione sul nome dell’allenatore che siederà sulla panchina del Genoa per la prossima stagione. Il 26 agosto (mercoledì prossimo!) i giocatori rossoblu si rivedranno per la ripresa della preparazione al campo “Signorini” di Pegli, mentre è ancora da decidere la sede del ritiro.
Intanto tiene banco il problema allenatore. Tramontato definitivamente il nome di Vincenzo Italiano (che per tanti aveva già sottoscritto da settimane il contratto con i rossoblu...), ecco il nome a sorpresa, e sotto un certo punto di vista clamoroso: quello di Roberto D’Aversa, che cosi bene ha fatto in questi ultimi anni a Parma. I biancocrociati lo hanno lasciato libero, sottoscrivendo un contratto triennale con Liverani (era un altro dei papabili per il Grifone). Su di lui è piombato il nuovo DS Faggiano che gli ha proposto subito la panchina rossoblu. Ora è lui il favorito sugli altri, a seguire Carrera (AEK Atene) e Maran.
La parola fine all’avventura (mai iniziata) di Vincenzo Italiano al Genoa l’ha messa il presidente spezzino Volpi: prima ha chiesto 2 milioni al Genoa per liberarlo, poi dopo la promozione lo ha definitivamente blindato. Guiderà ancora gli Aquilotti. 
Roberto D’Aversa, ex giocatore di Monza, Pescara, Ternana con una breve parentesi nel 2001 in maglia blucerchiata (17 gare e2 gol), ha allenato dal 2014 al 2016 la Virtus Lanciano (serie B), per poi approdare al Parma che ha letteralmente trascinato dalla serie C alla serie A.
D’Aversa ha un carattere forte, e potrebbe essere l’uomo giusto per la rinascita. 

Franco Ricciardi

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip