Skin ADV

Un cinepanettone a Bardonecchia

Bardonecchia ospita il ritiro della samp

Un tempo per i ritiri precampionato delle squadre le società di calcio sborsavano fior di quattrini.

Per questo Edoardo Garrone era contento dell'accordo che aveva stipulato con il Comune di Bardonecchia: ossia ospitalità gratis. Tutte le spese, calcolate in 200 mila euro a carico del Comune.

Poi è arrivato Massimo Ferrero e ha detto al sindaco Roberto Borgnis che non gli sta bene: "Ora non c'è più Garrone, con me la società deve guadagnare". Non gli basta più la copertura delle spese, vuole anche una cifra da concordare.

Il primo cittadino gli ha risposto che per quest'anno non se ne parla, vale il vecchio accordo stipulato da Garrone. Ne riparleranno a ottobre.

Dal Comune di Bardonecchia si è saputo che comunque l'amministrazione comunale potrà versare una certa cifra solo se Ferrero, come produttore cinematografico, farà girare qualcosa a Bardonecchia, magari un cinepanettone. Altrimenti Bardonecchia divorzierà dalla Sampdoria e ospiterà un'altra squadra disposta ad accettare il soggiorno gratis.

L'impressione, quindi, è che Ferrero non deve tirare troppo la corda. A meno che non abbia già trovato qualche località turistica vicino a Roma disposta a dare al presidente della Sampdoria quello che chiede.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip