Skin ADV

Battuto il Torino, il Genoa torna a vincere e Blessin è il suo profeta

Alexander Blessin

Una gradinata Nord fantastica accompagna la vittoria del Genoa sul Torino (1-0), dopo ben 11 mesi dall’ultima vittoria in casa.

Un Grifone che fa strabuzzare gli occhi. Va in vantaggio con Portanova al 14’, che approfitta di una frittata del portiere ospite, poi dieci minuti dopo resta in 10 per l’espulsione letteralmente inventata dall’arbitro Mariani (le immagini lo hanno dimostrato) e gioca i restanti 70 minuti gagliardamente, spesso mettendo in apprensione l’approssimativa formazione granata.

Insomma, un Genoa che nelle ultime 8 gare è imbattuto, con sette pareggi e finalmente la vittoria con i granata; ma soprattutto che subisce soltanto 2 gol in 8 gare, rivalutando quella che era una delle difese colabrodo del campionato.

Le rivali davanti stanno rallentando (praticamente tutte sconfitte negli ultimi due turni di campionato), il Genoa targato Blessin cresce a vista d’occhio ed ora vede sempre più da vicino la coda del treno salvezza, che prima era lontanissimo.

Tutti più che sufficienti i ragazzi rossoblù, con una nota particolare di merito per Portanova, autore del gol ed incontenibile per tutti i 66’ che è rimasto in campo. E’ stramazzato a terra dopo una lunga cavalcata colpito dai crampi. E’ stato sostituito, ma ha seguito la gara dalla panchina incitando i compagni. Ed alla fine, zoppicando vistamente, è corso sotto la Nord a ricevere assieme ai compagni una ovazione senza fine: ben 5 minuti di applausi, con i più giovani giocatori in lacrime commossi, assieme al più vecchio, Sirigu, anche lui che si è lasciato andare ad un pianto liberatorio.

E poi, acclamato dalla Nord, mister Alexander Blessin, il nuovo Profeta genoano: pugni rivolti verso il cielo, il trainer tedesco ha anche scavalcato la balaustra di protezione stringendo la mano a diversi tifosi, rimanendo a tu per tu con la Nord per tre minuti.

Insomma, il Genoa ci crede, i tifosi ci credono: si, continuando su questa strada la salvezza può veramente essere dietro l’angolo.

 

Franco Ricciardi

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip