Skin ADV

Scambi culturali tra Genova e Concepción, una delegazione della città cilena all'inaugurazione del Gimyf

La delegazione cilena con il vice sindaco Massimo Nicolò a Palazzo Tursi

Questa mattina a Palazzo Tursi, il vice sindaco Massimo Nicolò ha incontrato il sindaco di Concepción, Alvaro Ortiz, e il rettore dal dell'Università della città cilena, Carlos Saavedra, in visita a Genova per l’inaugurazione del Genoa International Music Youth Festival, la rassegna giovanile di musica classica organizzata dal Comune in collaborazione con l’Associazione Internazionale delle Culture Unite (Aicu).

Nell’occasione, il direttore artistico del Gimyf Lorenzo Tazzieri e il rettore Carlos Saavedra hanno sottoscritto un protocollo di collaborazione tra il Festival e l’Università di Concepción.

«Saluto con piacere la firma di questo protocollo di collaborazione, che lancia un ponte culturale tra Genova e Concepción - ha commentato il vice sindaco Massimo Nicolò – La nostra città ha una forte tradizione musicale ed è aperta a progetti e idee, nel segno della divulgazione e della promozione della cultura»

Presente all’incontro anche il project manager del Gimyf Alberto Macrì che, insieme a Tazzieri, lavora in sinergia con la Corporacion Cultural Universidad de Concepción per favorire scambi culturali tra Genova e la città cilena, in particolare nell'organizzazione del Chile Opera Festival in collaborazione col Gimyf.

«È la prima volta che ospitiamo una delegazione così estesa, che copre tanti settori dall’ università alle istituzioni, al mondo musicale, e quindi realizza il nostro obiettivo di aprire il Festival con un evento che rappresenta un ponte fra le culture» ha spiegato Lorenzo Tazzieri.

A margine dell’incontro, una visita alle sale paganiniane e un omaggio musicale del maestro Freddy Varela, primo violino dell’Orchestra Universidad de Concepciòn.

Freddy Varela

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip