Skin ADV

Media

La nuova guida di Repubblica sulla Liguria

Super User 03 Luglio 2019 342 Visite

Mare e colline, palazzi nobiliari e vicoli stretti, borghi da cartolina e spiagge da favola. È la Liguria che accoglie ogni anno milioni di turisti intrigati da un'offerta in costante crescita.

La nuova edizione della guida dedicata alla regione, in edicola in abbinamento con La Repubblica dal 9 luglio (10,90 euro + il prezzo del quotidiano), si apre con le dichiarazioni di Luca Bizzarri. Attore, comico e dal al 2017 presidente della Fondazione Palazzo Ducale, parla della sua Genova (“È come una fidanzata di cui non riesci a fare a si apre con le dichiarazioni di Luca Bizzarri. Attore, comico e dal 2017 presidente della Fondazione Palazzo Ducale, parla della sua Genova (“È come una fidanzata di cui non riesci a fare a meno; e anche se sai che ti spezzerà il cuore e ti farà male, sei sempre lì a guardare il telefono aspettando che chiami”) e delle sue prospettive (“… è una città che si guarda molto alle spalle, che vive nel ricordo di quanto fosse bella. Deve imparare a non dare per scontate le bellezze che si ritrova tra le mani e a valorizzare quanto meglio possibile le persone che la vivono e l’hanno vissuta”), di Camogli e del Parco di Portofino.

“Genova e la Liguria sono come le belle donne, non si finiscono mai di amare. Hanno una forza attrattiva che travalica gli anni e resta impressa nella memoria, indelebile. Lo vedi nei comportamenti di chi è stato costretto o ha volutamente lasciato la Liguria. Li osservi, li senti parlare e poi concludi che c’è una passione segreta, incancellabile, un amore che durerà per tutta la vita” evidenzia il direttore de Le Guide di Repubblica, Giuseppe Cerasa, nell'introduzione al volume.

Nella guida, poi, dieci racconti inediti di altrettanti scrittori liguri (Donatella Alfonso, Ester Armanino, Lorenzo Beccati, Renzo Bistolfi, Valeria Corciolani, Arianna Destito, Emilia Marasco, Carlo A. Martigli, Bruno Morchio, Cristina Rava) - con il mare a ispirare le loro parole e le opere di dieci artisti a incorniciarle in pagina - e la lunga sezione dedicata ai Rolli: patrimonio dell'Umanità Unesco, costituiscono il Sistema nato nel 1576, quando il Senato dispose il rollo degli alloggiamenti pubblici, l'elenco ufficiale dei palazzi delle famiglie più ricche e potenti obbligate a ospitare i forestieri illustri, compresi re e papi con il loro seguito.

Spazio per i borghi più belli della regione e per i migliori ristoranti delle quattro provincie, per le botteghe del gusto e per le dimore di charme, per i produttori d’olio e per i produttori di vino (selezionati quest’anno attraverso un criterio inedito: aziende del vino in crescita, encomiabili per tenacia e passione; calici pregiati da scoprire sorso dopo sorso). 

Oltre cento le novità che vanno a sommarsi agli indirizzi confermati. Ed è nuova anche la sezione dedicata ai miti e alle leggende che circondano città e paesi del territorio: dallo sbarco dei Saraceni di Laigueglia ai fantasmi di Campo Pisano, dalle streghe di Triora ai misteri che circondano la Lanterna di Genova. E non potevano mancare, a fine volume, le ricette degli chef e i piatti della memoria. Un viaggio nel gusto capace di spaziare tra proposte stellate e pietanze che hanno fatto - e continuano a fare - la storia gastronomica della regione.

Genova3000 compie sette anni e si rifà il look

Super User 30 Giugno 2019 562 Visite

“Potevamo stupirvi con effetti speciali e colori ultravivaci, ok basta così. Ma noi siamo scienza, non fantascienza”, recitava un famoso spot di un televisore.
Anche noi abbiamo deciso di essere sobri e concreti, perché facciamo comunicazione, non fantascienza. E non abbiamo neppure i soldi da spendere in effetti speciali.
Così, per festeggiare i suoi primi sette anni, abbiamo rifatto il look a Genova3000, però senza esagerare, scegliendo una grafica semplice ma molto leggibile anche sui telefonini.
Più spazio è stato riservato ai video, perché il sito si propone sempre di più come Web-Tv. Vuole essere la nuova televisione sui social di tutti i genovesi.

Sciortino passa a Primocanale

Super User 02 Febbraio 2019 1487 Visite

Nel mercato di gennaio dei giornalisti, l’editore di Primocanale, Maurizio Rossi, si aggiudica 

Sciortino lascia Telenord

Super User 25 Gennaio 2019 1910 Visite

Giuseppe Sciortino, da alcuni mesi direttore responsabile di Telenord, ha rassegnato

I 5 Stelle vogliono abolire l’Odg

Super User 29 Settembre 2018 521 Visite

E adesso bisogna proprio vedere quali saranno i giornalisti, della carta stampata, dei siti, delle tv o delle radio

Elisa Serafini torna in TV

Super User 18 Settembre 2018 828 Visite

Dopo il suo anno da assessore al Comune di Genova, Elisa Serafini torna in TV come

Feltri su Piano

Super User 01 Settembre 2018 1325 Visite

Su Libero.it, Vittorio Feltri scrive a proposito del progetto dell’architetto Renzo Piano:

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip