Skin ADV

Genova Blue District celebra la Giornata mondiale degli oceani

Francesco Maresca, assessore al porto di Genova

Il Genova Blue District celebra la Giornata mondiale degli oceani-World Ocean Day con un evento in diretta streaming inaugurando con CNR, Università di Genova e il centro di competenza Start.4 una serie di seminari dedicati alla promozione dell’avvio del “Decennio delle Scienze del Mare per lo Sviluppo Sostenibile”, istituito dalle Nazioni Unite, Unesco e Commissione Internazionale di Oceanografica.
«Mancano pochi giorni all’arrivo di Ocean Race Europe a Genova per un’edizione dedicata al tema della sostenibilità ambientale e al mare visto come una risorsa che va rispettata e difesa – spiega l’assessore allo Sviluppo economico portuale e logistico del Comune di Genova Francesco Maresca – in questo contesto e in occasione della giornata mondiale degli oceani, l’iniziativa organizzata da Genova Blue district rappresenta un’occasione importante per riflettere sugli equilibri tra blue economy e ambiente con rappresentanti della comunità scientifica e della ricerca. La sfida del futuro è rappresentata dallo sviluppo economico ambientalmente sostenibile, un traguardo alla portata che si può raggiungere mettendo a sistema innovazione, ricerca, mondo economico e comunità locali».

L’evento, in programma martedì 8 dalle 15, si articola in due sessioni. Nella prima, dal titolo “Il mare: risorsa economica e naturale. L’innovazione verde e digitale per la sostenibilità”, verrà esaminato come si possa utilizzare nella blue economy l’innovazione verde e digitale, l’aumentata consapevolezza e protagonismo dei cittadini, delle imprese e dei governi locali e nazionali, per trovare nuovi equilibri indispensabili e urgenti, in linea con l’Obiettivo di Sviluppo Sostenibile n 14 dell’agenda 2030. Ad aprire i lavori sarà l’assessore allo Sviluppo Economico Portuale e Logistico del Comune di Genova Francesco Maresca, con interventi di: Paolo Verri, direttore generale The Ocean Race- Genova; Domenico Sturabotti, direttore di Symbola Fondazione per le qualità italiane; Michele Viviani, presidente del Centro del Mare dell’Università di Genova Michele Viviani, di Georgia Cesarone, Responsabile della Formazione di Start 4.0; Marco Faimali, presidente dell'area della Ricerca del CNR di Genova. Nel panel, moderato dal direttore del Job Centre Claudio Oliva, sarà presentato il calendario di un primo ciclo di incontri di scambio e approfondimento scientifico, contenenti ciascuno una parte di divulgazione, proposti dal Genova Blue District alla comunità scientifica e ai cittadini, a cura dei suoi partner Università di Genova- Centro del Mare, CNR, Start 4.0 e realizzati con il contributo della Compagnia di San Paolo, denominati Seminari Blue.

Nella seconda parte, dal titolo “Il mare: la scienza blu per la resilienza e la rigenerazione del nostro territorio sommerso”, verrà proposto un primo Seminario Blue che vede come ospiti di eccezione due scienziati impegnati in tematiche ed azioni dedicate alla resilienza e la rigenerazione del nostro territorio sommerso. Moderati da Marco Faimali (direttore CNR-IAS), Ferdinando Boero (Università di Napoli Federico II, CNR- IAS, Stazione Zoologica Anton Dhorn) e la Maria Cristina Pedicchio (Università di Trieste, presidente del Cluster Marittimo FVG) animeranno una sessione che promuoverà una nuova visione del mare come fondamentale risorsa per il nostro futuro.

Oggi il mare e i suoi fondali costituiscono un campo d'indagine e di studio di grande rilevanza scientifica non solo per il presente, ma soprattutto per il futuro, in cui il ruolo degli oceani diventerà sempre più determinante per le condizioni di crescita e di sviluppo dell'intera umanità. 

Il Genova Blue District - World Ocean Days avrà inizio alle ore 15 e sarà trasmesso in streaming al link https://www.youtube.com/watch?v=Y5gxytxIo9I
Inoltre lo streaming sarà sulla pagina Facebook di Genova Blue District e sui veicoli che i partner metteranno a disposizione.

Pin It

Genova3000 TV

Genova3000 TV

Notizie

Cultura

Spettacoli

Sport

Gossip